.
Annunci online

DiNotteLaLuna
nei sogni cominciano le responsabilità

sentimenti
7 settembre 2012
Non perdono
Quanto è coraggioso non perdonare? Quanto si vince e quanto si perde nel non perdonare? Per qualcuno è inutile non perdonare? E quanto è veritiero allora il perdono? Siamo davvero capaci di mandare giù tutto, dimenticare, una pacca sulle spalle, un abbraccio e si va avanti? O sarà solo un auto convincimento fatto di falsi sorrisi e sapori amari in bocca. Battute lanciate e pensieri persi nel vento.Discorsi impegnati e ricordi di ferite mai chiuse.
Ho l'abitudine , non so se sana o malvagia, di non perdonare. Perchè le mie ferite han l'abitudine di restare aperte e allargarsi nel tempo, la rabbia si espande e nulla si affievolisce. Se urtano la mia sensibilità, rimango....urtata e non c'è nulla che riesca a stabilizzarmi. 
Coraggio di chiudere le porte in faccia a chi non mi merita o paura/orgoglio di esser capace di accettare le scuse?

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. perdono

permalink | inviato da iaia_76 il 7/9/2012 alle 0:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
CULTURA
9 maggio 2012
Peppino
E oggi possiamo solo contarne 100.......CENTO PASSI!
                 ....ciao Peppino....

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Peppino Impastato

permalink | inviato da iaia_76 il 9/5/2012 alle 12:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sentimenti
25 aprile 2012
Vomito dolore
Sto per vomitare tutto il dolore che mi provochi.....ho lo stomaco piegato in due per il male che mi fai.........
Belle le parole quando ti sfiorano il viso come fossero petali di rosa......poi le rigiri e ti pugnalano dritte al cuore che ti sanguina fino a  diventare catrame.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. vomito dolore

permalink | inviato da iaia_76 il 25/4/2012 alle 22:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sentimenti
20 aprile 2012
Deserto
Questo deserto attorno a me.....quanto spazio per correre,ridere, piangere,fermarsi,dormire,guardare le stelle,riflettere,sognare,sperare.
Io attorno al deserto...poco spazio per muovermi,agire,disperarmi,spogliarmi,scrollarmi di dosso questo vuoto che ho dentro, riempirlo di sabbia e berne i granelli per dissetare la mia sete di essere qualche volta all'altezza della situazione.
E striscio sulle dune come un viandante in cerca di un'oasi.....datemi acqua fresca per riaprire gli occhi.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. deserto

permalink | inviato da iaia_76 il 20/4/2012 alle 18:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sentimenti
27 marzo 2012
...
..e non c'è mica bisogno di drogarsi per farsi del male....

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ...

permalink | inviato da iaia_76 il 27/3/2012 alle 23:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sentimenti
11 marzo 2012
Epiphany

Lo scrittore James Joyce utilizzava il termine “epiphany” per riferirsi ad un’improvvisa rivelazione spirituale.

Ecco, credo di aver avuto in quest’ultimo periodo la mia personale epifania, magari non proprio spirituale, ma una serie di pensieri congiunti che mi hanno portata a trarre alcune conclusioni sul mio stato d’animo, sui miei comportamenti…su di me, insomma.

Sono passati dei treni che per paura di chissà cosa o chissà perché non ho voluto prendere e ora mi ritrovo alla stazione a rimpiangerli. La stazione è vuota, i passeggeri sono saliti a bordo, hanno intrapreso il loro viaggio, il personale continua la sua attività e io sono lì, come fossi un fantasma, sul limite della linea gialla,illudendomi che magari quel treno possa tornare indietro….ma non c’è treno che torni sui suoi binari e il mio biglietto non verrà rimborsato.

Ed eccomi allora a vivere una vita di cui quasi mi devo “accontentare”: ops…che brutta parola.

Alzare le spalle e dire che “ormai è così” e non c’è niente e nessuno che mi darà una seconda possibilità perché quelle te le danno solo nei film o nei romanzi a lieto fine.

Ritrovarsi a guardare la vita altri degli come fossi una spettatrice al cinema e pensare che molti hanno ottenuto ciò che volevano, hanno raggiunto i loro obiettivi; e non riuscire a vedere la propria vita se non a tratti, come se la frequenza fosse disturbata.

E restare spettatrice : uno stato fisico e mentale che non sopporto.

E desiderare di essere protagonista della propria vita …..

…..ma il treno è partito….


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. joyce epifania

permalink | inviato da iaia_76 il 11/3/2012 alle 16:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
DIARI
26 febbraio 2012
...
Da tempo ormai odio le domeniche.....

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. noia

permalink | inviato da iaia_76 il 26/2/2012 alle 22:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
DIARI
24 gennaio 2012
Dall'altra parte del vetro

E' come quando alitate sul vetro di una finestra , poi ci guardate dentro avvicinandovi con la punta del naso e dall'altra parte appare tutto appannato, niente di definito, immagini sfocate....se poi fuori piove ed è nuvoloso i colori hanno solo la tonalità del grigio.

Ecco: questa è la mia vita da molto tempo ormai:appannata,sfocata,indefinita,senza colori. Una pellicola in bianco e nero potrebbe risultare rovinata dagli anni,la mia vita in bianco e nero è rovinata dalle esperienze negative che si susseguono, a volte in fila, altre si accavallano.

Magari prenderei un po' di responsabilità ammettendo che sono una che persevera negli sbagli: voglio dire, se una cosa prevedi già come andrà,lo immagini, lo intuisci o semplicemente....lo sai....e basta,perché non provvedi a cambiare le cose? oppure se conosci il tuo punto debole,cavolo, perché non trovi la strada per rinvigorirlo e farlo diventare il tuo punto forte?!

Magari però c'è anche da dire che la vita non è tenera con me: le difficoltà me le porge tutte su un vassoio d'argento; le strade dissestate me le mette tutte davanti; il brutto tempo me lo imprime nel cuore.

Si, in questo momento non c'è posto più freddo del mio cuore.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. vita appannata indefinita

permalink | inviato da iaia_76 il 24/1/2012 alle 16:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
DIARI
21 ottobre 2011
Il cuore che batte.

Quando qualcuno muore...ci dispiace di più per chi ha lasciato questo  mondo e c'ha abbandonato alle nostre vite e alla nostra quotidianità, o ci dispiace di più per chi piange il defunto, forse perchè sta soffrendo, o sta pensando che da solo non ce la farà o ........?chissà perchè si piange, facciamo facce strane quando piangiamo. Siamo lo specchio dell'imprevedibilità della vita, copriamo di lacrime un viso in preda al panico,un attimo prima siamo sereni e all'improvviso...puff...qualcuno muore e la faccia cambia espressione, cambia colore, cambia età e cambia l'umore.

Tremiamo, abbiamo freddo, vestiamo di nero, diciamo "grazie", diciamo di "non aver bisogno di nulla" ....ma poi bisogno di che? perchè quando qualcuno muore chiediamo a chi resta "se ha bisogno di qualcosa"? semplicemente chi è andato non doveva andare, di questo c'era bisogno......  che senso ha questa domanda?

Si ricevono persone a casa, si piange un attimo il defunto, un bacio in fronte e poi....c'è chi comincia a parlare di tutto.....tranne di chi se n'è appena andato........strana congettura psichica che non ci fa affrontare la questione di quanto sia doloroso salutare qualcuno per sempre.......[o restare da solo ?].......ma non sarebbe meglio semplicemente non parlare, piuttosto che fare una lista di ricordi e episodi della vita di tutti [che in quel momento sono stupidi e irrilevanti]?

Ed essere gentili per forza, sopportare lo stress della situazione, il via vai delle persone, il funerale da preparare e non c'è tempo per piangere ancora, per gridare, per spaccare qualcosa, per voler morire un pò insieme a chi ha detto "basta" a questa vita.

Poi passano i giorni, torni a lavorare, a mangiare, a sorridere, a vestire colorato, parlare, salutare, andare, venire, essere.............sopra il comò una fotografia, i ricordi. Il cuore che batte.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. morte vita

permalink | inviato da iaia_76 il 21/10/2011 alle 22:4 | Versione per la stampa
sentimenti
27 luglio 2011
..ma non sei qui..

Vorrei dirti che..... mi ricordo tutto di te! Che non ami tanto la cioccolata, nè i liquori troppo dolci, le ragazze stupidotte e anche quelle un pò pienotte.

Vorrei dirti che..... sento tutto di te. La musica che mi hai scaricato, i saponi profumati che mi hai lasciato, l'odore delle pagine dei libri che mi hai regalato.

Vorrei dirti che.... amo ancora tutto di te. Pensarti mentre suoni il tuo basso, immaginarti mentre bevi una birra, sognarti mentre guardi un film, desiderarti mentre passeggi in montagna.

Vorrei dirti che....non dimentico te che profumi di libertà e che mi hai regalato sorrisi.

Vorrei dirti che.....sono ancora innamorata di te......un sentimento che ha superato il tempo e le congetture delle vite degli altri che si sono intersicate con la mia.

Vorrei dirti che........non so cosa darei per riaverti con me.

Dimmi solo che sei felice e ti porterò per sempre con me....


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. temps perdu

permalink | inviato da iaia_76 il 27/7/2011 alle 17:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 85870 volte